Archivi categoria: Senza categoria

Bagno di Vibrazioni Sonore e canti dell’Anima

Sabato 18 settembre 2021 – Con Eva e Luca

Gong, didjeridoo, campane tibetane, handpan, canto armonico e altri strumenti trasformativi, per entrare in connessione con la propria Essenza divina tacitando il chiacchierio della mente.

COME I SUONI DEL GONG RIDUCONO LO STRESS E IL DOLORE, MIGLIORANDO L’APPRENDIMENTO E LA MEMORIA

Il cervello è un organo elettrochimico e la sua elettricità si misura in onde cerebrali. Sono quattro le categorie di onde cerebrali, dalle più veloci (beta) alle più lente (alfa, theta e delta). Le più veloci corrispondono alla coscienza di frequenza inferiore, mentre le più lente sono legate alla coscienza espansa, di più alta frequenza. La cosa davvero interessante è che quando funziona sulle onde più lente (alfa, theta e delta), il cervello produce una maggior quantità di neuropeptidi e ormoni benefici (come le endorfine, la serotonina, l’acetilcolina e la vasopressina) che aiutano a ridurre lo stress e il dolore e migliorano l’apprendimento e la memoria.

I suoni dei Gong, come anche quelli delle Campane tibetane e di altri strumenti utilizzati durante i Bagni di Gong, sono dunque suoni destrutturati ed eterici che possono provocare un rallentamento delle onde cerebrali dandoci enormi benefici, tra cui ridurre lo stress e il dolore e migliorare l’apprendimento e la memoria

STICAZZI

Presentazione del Libro con Autore e Serata Musicale

«Lo Sticazzi non è una filosofia di vita, è vita vera in movimento, è amore in azione. Un’espressione che t’illumina, una parola sacra che ti protegge da ogni tuo mostro, da ogni catena, da ogni blocco, da ogni ferita». In un mondo sempre più pesante, dove ogni cosa ha acquisito una gravità tale da schiacciare ogni impeto alla vitalità e alla gioia, A. Pietrangeli indica al lettore la suprema via della leggerezza e lo accompagna, con allegria e irriverenza, ma anche con profondità e puntualità, a scoprire il potere insito nello “Sticazzi”. Tutto va sempre bene nel magico mondo dello Sticazzi, perché non è mai un vero fregarsene, ma uno scegliere coscientemente da cosa ci si vuole ripulire e Andrea mostra – esperienza personale alla mano – in che modo lo Sticazzi possa davvero migliorare sensibilmente la qualità della vita nei più svariati ambiti: dalla famiglia ai social, dai soldi alla malattia, dal cibo a Dio. Una lettura piacevole e illuminante, una vera boccata d’aria fresca in un mondo sempre più rinchiuso dentro mura asfissianti. Provare per credere! No? Sticazzi!