Archivi categoria: Senza categoria

STICAZZI

Presentazione del Libro con Autore e Serata Musicale

«Lo Sticazzi non è una filosofia di vita, è vita vera in movimento, è amore in azione. Un’espressione che t’illumina, una parola sacra che ti protegge da ogni tuo mostro, da ogni catena, da ogni blocco, da ogni ferita». In un mondo sempre più pesante, dove ogni cosa ha acquisito una gravità tale da schiacciare ogni impeto alla vitalità e alla gioia, A. Pietrangeli indica al lettore la suprema via della leggerezza e lo accompagna, con allegria e irriverenza, ma anche con profondità e puntualità, a scoprire il potere insito nello “Sticazzi”. Tutto va sempre bene nel magico mondo dello Sticazzi, perché non è mai un vero fregarsene, ma uno scegliere coscientemente da cosa ci si vuole ripulire e Andrea mostra – esperienza personale alla mano – in che modo lo Sticazzi possa davvero migliorare sensibilmente la qualità della vita nei più svariati ambiti: dalla famiglia ai social, dai soldi alla malattia, dal cibo a Dio. Una lettura piacevole e illuminante, una vera boccata d’aria fresca in un mondo sempre più rinchiuso dentro mura asfissianti. Provare per credere! No? Sticazzi!

BAGNO DI VIBRAZIONI SONORE E CANTI DELL’ANIMA

Sabato 14 AGOSTO ore 18.30, Cerveteri (Roma)

Didjeridoo, Gong, Campane tibetane, Handpan, Canto armonico, Arpa di cristallo e altri strumenti trasformativi, per entrare in contatto con la nostra parte più profonda e saggia.
Con Eva Sarzi Puttini e Luca Natali
A seguire cena condivisa (ognuno porta qualcosa) e Jam Session by Nami Handpan!✨ Sara’ possibile incontrare Daniele, Costruttore di HandPan e provare alcuni suoi strumenti. Daniele vive nell’Isola di Fuerte Ventura e’ nostro ospite per alcuni giorni lungo il suo tour in camper in Europa.
Portare un tappetino, un telo e un cuscino
Per info e prenotazioni: 339 5889599

Lezioni di Canto Armonico

CANTO ARMONICO
le voci dell’anima

Il Canto Armonico parla di un’insieme di tecniche vocali che ci iniziano all’emissione di due suoni diversi, contemporaneamente con la voce, che risaltano dall’interno gli armonici naturali che ne risuonano.
È definita l’arte di creare due note insieme, l’effetto finale è quello di percepire un bordone o nota fondamentale e l’armonico di risonanza.
Quasi come la luce bianca è composta da un ampio spettro di colori, che diventano visibili quando la luce è rifratta in un prisma, anche il suono può essere rifratto in modo da far diventare percepibili (udibili) le sue parti costituenti. Come l’arcobaleno è composto da colori che l’occhio umano vede come luce bianca, gli armonici sono i colori del Suono.
Questi suoni armonici, che normalmente passano inavvertiti, sono di vitale importanza per noi esseri umani, infatti, ci permettono di distinguere un suono da un altro.
Sono senz’altro gli armonici della voce umana i più interessanti, magici e mistici da ascoltare. Il cantante emette un semplice e potente “ronzio” e converte tutta la parte superiore del suo corpo in una cassa di risonanza vibrante.
Ancora oggi in molte culture e tradizioni del mondo viene tramandato, con diversi stili, come forma di preghiera, come un linguaggio capace di sentire e comunicare con il mondo naturale e con la nostra nudità interiore, una sorta di ponte sonoro tra noi e gli altri.
Mongolia, Siberia, Russia, Sudafrica, Tibet e nei canti popolari Sardi.
La voce ha in sé un potere liberatorio che permette l’espressione della nostra verità interiore, andando al di là dei limiti con i quali siamo abituati ad identificarci, la chiamerei espansione identitaria.
Le relazioni armoniche che si trovano, in modo sorprendente, in tutta la natura che ci circonda, riflettono la struttura naturale di tutta la vita sulla Terra.
All’ascoltare o creare armonici ci diamo la possibilità di ricordare queste frequenze vibratorie primordiali, che sono la nostra natura atomica, molecolare e cellulare. Praticato con intenzione è uno strumento poderoso per un rimodellamento energetico vibrazionale.

Siamo sempre in cerca di armonia li fuori, perché invece non andiamo a cercarla dentro?

“Vibrerai in armonia con la creazione e ti sentirai uno con lei. Tornerai a casa sano e salvo.
Michelle Averard di Harmonic Sounds”