Alessia al BERTANI DAI

Domenica 28 Maggio c’è l’evento storicamente più interessante a Roma, per i bambini e non solo…
Torna il BERTANI DAI a Trastevere, in via Bertani, quest’anno dedicato al Mare.
Libera Polis ci sarà con le Creazioni di Ceramica “Marina” di Alessia Amori, insieme a tutte le associazioni e gli artisti, per rendere gioioso il Mondo!!!

“Se via Bertani tenesse lu mare, sarebbe una piccola Ostiense…”
Ci sarebbe il pontile con gli stabilimenti e gli ombrelloni. E invece niente, finisce prima, non arriva nemmeno al Tevere. Ti pare possibile, hanno detto gli abitanti di via Bertani, che non abbiamo il mare.
Perciò, per rimediare al disservizio, sono stati chiesti i permessi, fatto il progetto e con l’aiuto di Nettuno, ma proprio di Nettuno, il 28 maggio verrà disteso il mare tra via Mameli e San Cosimato. Autentico mare salato proveniente dalle profondità del Bertani Dai.

Vi aspettiamo Domenica 28 Maggio dalle 10,30 alle 22:30 in via Agostino Bertani, per una nuotata a Trastevere.

Per il quattordicesimo anno i bertaniani collaborano per offrire alla città un evento tutto gratuito e senza fini di lucro che coinvolge da tanti anni un quartiere intero e festeggia l’arte, la musica, la creatività, i bambini e, soprattutto la cultura espressa in ogni sua forma.

Artisti e autori di fama internazionale continuano ad avere la voglia e il coraggio di dedicarsi a un evento della durata di un’intera giornata per il puro piacere di farlo.

Il Bertani Dai! è patrocinato dal Primo Municipio di Roma Capitale e vede la partecipazione, coordinata dall’Associazione B5, di numerose associazioni, scuole ed organizzazioni fra cui La Scuola di Pace, Officina B5, ABCinque, Karma Factory, Setole, SoulNest, Tic edizioni, B17 Illustrations,, e tante altre realtà trasteverine e non.

Per l’associazione culturale Soulnest il mare siamo noi sempre in movimento mai soddisfatti eppure sempre pronti a cancellare le scritte sulla sabbia e ricominciare o pronti a infrangerci coraggiosamente su una scogliera senza sapere le conseguenze.
Così Soulnest inonderà il palco del Bertani Dai 2017 con la sua selezione di musicisti che si alterneranno sul palco; avremo selezioni reggae, funk e soul 100% viniliche a cura di Pilo.
Sul palco anche : Tim Blake (Timothy Charles Gorrod Blake) – il Testaccio Sextect; Babyra, Nuna, Valerio Vigliar, Davde Severi, Tanti Ospiti a sorpres e, in chiusura, gli immancabili Her Pillow!

Siamo tutti invitati, Invitiamo tutti!

Per info – Associazione B5
Via Agostino Bertani, 5, 00153 Roma
06 58300135 – fb/bertanidai
www.facebook.com/AssociazioneB5/

170504_bertanidai2017-loca

I Bambini Italiani sotto assedio da BIG PHARMA

Sono anni che studio questo argomento e sacrifico giorni della mia vita per capire il più possibile se è bene o male sottoporre i nostri bambini alla pratica vaccinale, non ho idee pregiudizievoli e non sono contro i vaccini, ma ritengo che essi vadano somministrati con molta cautela. In questi giorni (fine maggio 2017) arrivano fortissimi attacchi al popolo Italiano da parte dell’ establishment: da un lato LA REINTRODUZIONE DELL’OBBLIGO DELLE VACCINAZIONI  E L’OBBLIGO PER ISCRIVERSI A SCUOLA nonchè in parallelo L’OBBLIGATORIETA’ DEGLI ESAMI PER CHI OPTA PERL’EDUCAZIONE PARENTALE… multe fino a 7500 euro per chi non vaccina e passaggio da 4 a 12 dei vaccini “obbligatori” e la denuncia al trbunale dei minori! …sono misure che vanno di pari passo per avvelenare i nostri bambini e contemporaneamente rimpinguare le casse di alcune case farmaceutiche, non tanto per il costo del vaccini di per se ma per l’aumento delle medicine che questi bambini crescendo acquisteranno per tutta la loro vita… vi prego chi ha tempo, ed ha a cuore la salute propria e del genere umano, di informarsi, mobilitarsi ed allearsi. Alcune generazioni indietro hanno combattuto per avere questi diritti che oggi ci vengono di nuovo sottratti… che fine faremo? i bambini hanno sempre più problemi, sono maltrattati da quando nascono con cesarei ed ossitocine varie, poi separati dalle mamme, violando l’imprinting, poi vaccinati a 3 mesi… poi ci stupiamo che l’umanità si istupidisce? (basta guardare gli USA dove quel che vogliono fare a noi già lo fanno da un pò) pare che alle scuole medie un ragazzo su tre non sappia fare la capriola… ma non gli basta, vogliono rincarare la dose… ancora ci stanno troppi capaci di intendere e di volere che si sottraggono alle alcune barbarie! che fine faremo di questo passo? sono molto preoccupato per il futuro dei nostri figli.

Si negano quelle numerosissime evidenze scientifiche che pongono dubbi e riflessione sulla utilità e pericolosità dei vaccini, si negano le reazioni avverse e si impedisce il dibattito sul teme tacciando di eresia chi pone domande… la situazione è grave… io stesso ho conosciuto diversi genitori che hanno visto i figli dannegiati da vaccino… anche la trasmissione report ci mostra come chi dovrebbe vigilare sui farmaci, ruba e camuffa i dati delle reazioni avverse… nel governo ci stanno membri delle stesse aziende (Ranieri Guerra) che producono vaccini e a rappresentare l’Italia in Europa mandiamo gente condannata per corruzione, tipo  Pasqualino Rossi
…intanto allego qui di seguito un pò di materiale per chi vuole iniziare a documentarsi…

Nati Liberi verso le elementari

IL progetto Nati Liberi procede a gonfie vele e dal momento che i bimbi crescono, si pensa già al futuro: da settembre 2018 partirà la prima “classe” di elementari (6-8 anni) attraverso la forma dell’ “home schooling collettivo”.

Cosi come è permesso dalla costituzione Italiana le famiglie devono occuparsi dell’istruzione dei propri figli avvalendosi o meno del servizio pubblico, per cui chi vorra optare per l’istruzione parentale, potrà unire le forze con noi e permettere ai bambini di avere sia l’istruzione “in casa” che la possibilità di socializzare in un contesto di “campagna e natura”!

Per quanto riguarda settembre 2017 stiamo ancora concludendo la fase di selezione per le nuove richieste di inserimento sia per i bambini che per una figura di un educatore/ice che dovrà subentrare dal prossimo anno.IMG-20170410-WA0014

Abbiamo fatto e continueremo a fare dei seminari di formazione con Emily Mignanelli che da molti anni già gestisce una associazione culturale che nelle Marche svolge un attività simile alla nostra (Serendipità) con enorme successo e soddisfazione. Le abbiamo già chiesto di essere il nostro “tutor” almeno nel primo anno di avvio delle elementari.

I genitori che vorranno avvicinarsi al progetto dovranno sempre più dimostrare di condividerlo in ogni suo aspetto ed avere una grossa predisposizione al lavoro interiore di mettersi in gioco come essere umano, con i propri pregi e limiti.

Emily ci ha raccontanto di alcune orribili scuole “alternative” negli stai uniti dove i bambini e ragazzi sono lasciati tutto il giorno a giocare con le playstation o i tablet personali… se questo il futuro cui anche noi europei siamo orientati, c’è da preoccuparsi parecchio!  E’ necessario che tutti noi ci impegnamo per ricreare comunità ed umanità per noi e per i nostri figli!
(cliccando sul nome di Emily poco sopra evidenziato in blu sarete indirizzati in una paglina con gli articoli sul viaggio nelle scuole degli states)

Buona vita a tutti
Simone Itri
IMG-20170330-WA0002 IMG-20170330-WA0013IMG-20170329-WA0002

IMG-20170320-WA0016